Ultimi argomenti
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata


icommenti dei sindacati

Andare in basso

icommenti dei sindacati

Messaggio  direttore didattico il Gio Ott 30, 2008 6:41 pm

SCUOLA: EPIFANI, OGGI UN GIORNO MEMORABILE

Per il segretario della Cgil, Guglielmo Epifani la partecipazione al corteo contro la riforma Gelmini e' "straordinaria". Parlando a piazza del Popolo con i giornalisti prima del comizio conclusivo, Epifani ha detto di essere stato colpito dalla solidarieta' espressa dai cittadini nei confronti dei manifestanti. "Mi ha sorpreso che a via Bissolati la gente si affacciasse alle finestre ed esponesse cartelli di solidarieta'. Oggi e' davvero una giornata memorabile". Secondo Epifani quando cosi' tante persone scendono in piazza e' necessario che il governo rifletta. "La legge e' fatta di una parte consistente di tagli, 8 mld, e questo accade mentre in tutto il mondo oggi si investe per l'istruzione. In questa maniera si tagliano risorse ma non si riforma la scuola. In piazza sono scesi studenti, insegnanti e genitori, come si puo' pensare che questo sia l'effetto di una strumentalizzazione?". Il leader della Cgil ha ammesso pero' che in Italia e' difficile riformare la scuola. "Ci deve essere una sfida su un progetto riformatore, ma questa legge non ha progetti, magari li avesse, altrimenti avremmo raccolto la sfida".

SCUOLA: BONANNI, GOVERNO RIAPRA CONFRONTO

"Sulla scuola il governo deve aprire un confronto con i sindacati, gli enti locali e le famiglie, perche' la scuola non puo' essere diretta come una azienda, ma si deve discutere tutto alla luce del sole". Lo ha detto il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, a piazza del Popolo per la manifestazione dei lavoratori della scuola.

Il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti, preferisce tornare sulle reali motivazioni dello sciopero, al di lÓ delle possibili strumentalizzazioni: "La manifestazione Ŕ imponente, uno sciopero riuscitissimo a testimonianza degli obiettivi dei sindacati. Rinnovare i contratti, difendere l'occupazione nella scuola sono argomenti molto sentiti. Bisogna evitare la strumentalizzazione politica altrimenti a pagare saranno coloro che oggi stanno scioperando e manifestando".
avatar
direttore didattico

Numero di messaggi : 76
Data d'iscrizione : 20.09.08

Visualizza il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum